A Roma “chi previene, ama”

Chi previene, ama è lo slogan che accompagnerà l’iniziativa a favore della distribuzione e utilizzo dei sacchetti biodegradabili partita lunedì 8 marzo a Roma con 10 mesi di anticipo sull’entrata in vigore della norma europea che vieta la vendita e l’acquisto di sacchetti non riciclabili. Grazie alla collaborazione tra l’Ama (principale operatore italiano nella gestione integrata dei servizi ambientali attivo sul territorio romano) e il Comune di Roma fino al 28 marzo verranno distribuite ai cittadini, in 22 location 12 centri commerciali e altrettanti mercati rionali, buste ecologiche spiegando l’importanza di ridurre i rifiuti proteggendo l’ambiente dall’accumulo di materiali inquinanti. In Italia 2 milioni di tonnellate di plastica finiscono ogni anno tra i rifiuti e si consumano all’incirca 4 miliardi di sacchetti, uno spreco di risorse non rinnovabili, per produrre un oggetto che ha un tempo di vita brevissimo e determina un inquinamento ingente: un sacchetto di plastica impiega circa 10-20 anni per degradarsi e si dissolve completamente in circa 200 anni. Fonte Rinnovabili.it

  • Share

Tags: , ,