L’Atelier del riciclo

L’Atelier del riciclo è un’ di un’associazione che promuove il riuso e il riciclo di piccoli oggetti, in nome di un modo di consumare più ecologico e vicino alle persone. L”idea nasce da Chiara Bettelli e Grazia Pallagrosi, in collaborazione con la pittrice Alice Pazzi qualche anno fa, quando decidono di fondare nel capoluogo lombardo l’Atelier del Riciclo, da cui nasce l’idea degli swap party e, poi, anche dello swap shop, una boutique dello “swapping” (baratto).
Si possono portare abiti, accessori, bijoux e anche piccoli oggetti di design che non si utilizzano più, ma in ottimo stato. Uno staff li valuta e li suddivide in diverse categorie di valore indicate con delle stelle, e si ricevono degli
swap token, dei buoni spesa, che vengono utilizzati nello swap shop per portarsi a casa degli altri oggetti della stessa categoria di valore.
C’è un aspetto nello swapping che nell’acquisto tradizionale non c’era, ovvero quello ludico e della socializzazione, uno scambio umano. Uno spazio creativo, di tendenza, dove socializzare, scambiare non solo oggetti ma anche idee, con un occhio di riguardo alla salvaguardia dell’ambiente e del portafogli. Da provare. Fonte
LifeGate

 

  • Share

Tags: ,