Ecooler: dal Medio Oriente, lo schermo solare di raffrescamento passivo

Il vincitore degli IIDA 2010 Award e della Green Heart International competition è Ecooler, una schermata di mattonelle che prende spunto da elementi di design dell’antico Medio Oriente ed è una combinazione tra due elementi tradizionali: il mashrabiya e la Jara.
Il mashrabiya è una tessitura di separazione progettata per consentire all’aria e alla luce di filtrare tra gli spazi ed è un elemento architettonico di elegante e nobile effetto perché sintesi di contatto tra il dentro ed il fuori, tra il privato ed il pubblico.
La Jara è una brocca antica di argilla, utilizzata per il raffrescamento degli ambienti e che sfrutta il principio di evaporazione dell’acqua. Dalla sintesi di questi due elementi tradizionali nasce Ecooler, un semplice, ma innovativo, dispositivo ceramico di raffrescamento degli ambienti. Creatori di questo dispositivo sono i progettisti dello studio Kahn. Il sistema è molto semplice: si tratta di un coppo in ceramica in grado di trasportare e trasferire l’acqua, in grado, a sua volta, di rinfrescare gli ambienti interni. Utilizzando un connettore opportunamente designato, inoltre, il singolo elemento può essere collegato ad altre piastrelle, creando un vero e proprio schermo di raffrescamento passivo.

Fonte: ArchitetturaEcoSostenibile

  • Share

Tags: , , , ,