Empire State Building, ristrutturazione in chiave ecologica

L’Empire State Building, uno dei simboli della Grande Mela, verrà sottoposto ad un restyling in chiave ecologica.

Il progetto di ristrutturazione interesserà prevalentemente la parte impiantistica prevedendo un abbattimento del 38% dei consumi e dell’inquinamento prodotti dalla costruzione entro il 2013.

E’ prevista la sostituzione di 6.500 serramenti dotati di vetri a tripla camera d’aria migliorando l’isolamento termico di pareti e finestre, impedendo dispersioni di calore e permettendo un risparmio per il riscaldamento invernale e il condizionamento estivo. Verranno utilizzate lampadine a basso consumo e sensori che sfruttano l’energia solare, particolare attenzione verrà posta per gli impianti di riscaldamento e condizionamento e il sistema di ventilazione, infine verrà realizzato un sistema di monitoraggio elettronico per il controllo dei consumi.

  • Share