Anteprima Salone: Oji, good ideas never die

Oji presenta in anteprima la Design Collection 2011, prossimamente in mostra a Milano in occasione della Design Week. Scopriamo il tavolo Mies’Nightmare…Oji è il nome di una stazione della metropolitana di Tokyo ma di giapponese c’è solo questa parola in questo studio di design visto che loro sono italianissimi.
I designer dello studio Oji sono Giuseppe Pulvirenti e Gandolfo David, vengono da Palermo lì dove Oji si legge ‘oi’ e nel dialetto antico significa ‘oggi’. Vivono dunque il presente cercando di interpretarlo attraverso i maestri di ieri e le influenze japan con una brand che guarda al futuro e che ambisce alla mutevolezza e alla sperimentazione continua.
Al prossimo Salone del Mobile presenteranno Mies’Nightmare la materializzazione del peggior incubo del sacerdote del less is more: la linearità pura e candida delle forme tormentata dalla diabolica tentazione delle curve. Un progetto ironico ma estremamente ricercato e sofisticato che potrete ammirare dal 12 al 17 Aprile presso la galleria Antonio Colombo -via Solferino 44 Milano-. Per me uno dei tavoli più interessanti e particolari presenti sulla scena del design italiano. Andiamoli a scoprire a Milano dal 12 al 17 Aprile. Complimenti ragazzi!

Fonte: Architettura&Design

  • Share

Tags: , , , ,