Archivio della categoria ‘EVENTI’

Tecnologie e Materiali Innovativi per l’edilizia – Bologna

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/190325 locandina instagram

Share

Edificio e riabilitazione edilizia – Bologna

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/190325 locandina generale instagram 4 bo

Share

Freddo, muffe, condense e umidità: come evitarli?

 

L’evento illustra come la corretta diagnosi igrometrica può individuare le problematiche di freddo, muffe, condense e umidità. Con la diagnosi si individuano le cause e si possono progettare le soluzioni di isolamento per evitare tali problematiche. Il tema è presente a livello legislativo nel DM requisiti minimi e a livello normativo con la UNI EN ISO 13788 e UNI EM 15026 che verranno richiamate nei punti principali.

Programma
3 ore, con orario 14.30-17.30
— Registrazione e presentazione
— Diagnosi igrometrica: capire le cause
— Progettare le soluzioni di risanamento con l’isolamento termico
— Il collaudo e il monitoraggio strumentale successivo
— Casi di studio

Riconoscimenti dei crediti formativi
Le pratiche di riconoscimento sono differenziate in base ai regolamenti stabiliti dai Consigli Nazionali di Ordini e Collegi. Di seguito una sintesi dell’accreditamento per questo convegno.
Ricordiamo che a tutti i corsisti sarà consegnato un attestato di partecipazione.
Ingegneri Evento accreditato dal CNI – 3 CFP (I CFP saranno rilasciati con il 100% della presenza)
Architetti Evento accreditato da parte del CNAPPC – 3 CFP
Geometri Non sono previsti crediti formativi
Periti Industriali Evento accreditato dal CNPI – 3 CFP

Relatori
Ing. Rossella Esposti
Ingegnere Edile, direttore tecnico ANIT. Lavora per TEP srl società di ingegneria specializzata nella consulenza per l’efficienza energetica e l’isolamento acustico degli edifici.
Sede Il corso si terrà presso PARC HOTEL, Via Paradiso di Sopra – 37019 Peschiera del Garda (VR).

Quota di partecipazione
La partecipazione al corso è gratuita previa registrazione.

I partecipanti ricevono
— miniGuida ANIT cartacea
— Presentazioni dei relatori in formato .pdf
— Documentazione tecnica dello sponsor tecnico
Come iscriversi
Per iscriversi è necessario compilare il form di registrazione dalla pagina convegni del sito www.anit.it.
La registrazione è gratuita e consente agli organizzatori di monitorare l’interesse per ogni iniziativa e in caso di attivazione (o annullamento) di informare tutti coloro che si sono prenotati.
Maggiori informazioni
È possibile contattarci per telefono al numero 02-89415126 o via email all’indirizzo segreteria@anit.it

Share

EXPO EDILE Centro Fiere di Villa Potenza di Macerata

La manifestazione offre pertanto una panoramica completa sulle normative antisismiche, sui nuovi metodi di rinforzi strutturali, sulle soluzioni ecosostenibili, sulle nuove tecnologie costruttive, sull’efficienza energetica, le energie rinnovabili e sulle novità di materiali ed attrezzature.


EXPO EDILE è lo spazio dedicato agli incontri scientifici rivolto ai tecnici di settore, imprese e privati nell’intento di divulgare contenuti assolutamente innovativi; è il laboratorio di idee per promuovere la progettazione, la realizzazione e la gestione di strutture abitative e non utilizzando materiali, fonti di energia e tecniche per la riduzione dell’impatto ambientale.

Share

Giornate del Restauro e del Patrimonio Culturale – Ferrara, Palazzo Tassoni – 28-30 marzo 2019

Giornate del restauro e del patrimonio culturale Ferrara 28 30 marzo

Share

NTC18: Sistemi costruttivi a pannelli portanti

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/190325 locandina generale6 1

Share

Edificio e riabilitazione edilizia – Forlì

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/190325 locandina generale instagram 3

Share

Le emissioni nella combustione di biomasse

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/181127 locandina instagram

Share

Edificio e riabilitazione edilizia

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/181127 locandina generale instagram

Share

NZEB Edifici a energia quasi zero

Share

Rapporto Italia del Riciclo 2017

Nel 2017 “L’Italia del Riciclo” giunge alla sua 8°edizione. Oggi questa pubblicazione costituisce l’unico Rapporto sul riciclo dei rifiuti nel nostro Paese e rappresenta una delle fonti a cui la Commissione europea fa riferimento per analizzare lo stato di evoluzione delle politiche di sostenibilità ambientali in Italia. Il 2017 segna, inoltre, i 20 anni dall’emanazione del Decreto Legislativo n. 22 del 5 febbraio 1997. Il capitolo di approfondimento, curato da Ecocerved, è stato quindi dedicato ad una riflessione sui cambiamenti intervenuti nel mondo del riciclo e delle imprese che in esso hanno operato negli ultimi 20 anni. La seconda parte del Rapporto, realizzata con la partecipazione attiva delle diverse filiere de riciclo, fornisce un quadro complessivo aggiornato sul riciclo dei rifiuti nel nostro Paese e individua le dinamiche europee e internazionali dei mercati dei materiali riciclati e le tendenze in atto, attraverso l’analisi dettagliata del contesto economico nazionale ed internazionale.

 

La partecipazione è gratuita. È richiesta l’iscrizione compilando il form online “Registrati”.

Per informazioni: info@susdef.it unire@associazione-unire.org

www.fondazionesvilupposostenibile.org

www.associazione-unire.org

Programma Convegno Presentazione Rapporto Italia del Riciclo 2017

Share

Sicurimparando, salute e sicurezza attraverso cibi e culture

Presentati all’Auditorium Vivaldi di Torino i risultati della quarta edizione del progetto Sicurimparando, promosso dal Comitato permanente Salute e sicurezza sul lavoro della Prefettura di Torino, di cui fa parte anche Sicurezza e Lavoro.

 

Un’edizione dedicata in particolare ai giovani migranti, che ha visto numerosi momenti formativi in quattro scuole torinesi (coinvolti 280 studenti di 14 classi) e la realizzazione di una mostra, allestita nelle sale espositive dell’Auditorium, sul tema “Arcimboldo 4.0: cultura, cibi, sicurezza e salute”.

 

Ha aperto i lavori Laura Ferraris, viceprefetto di Torino, che ha ricordato i 10 anni di attività del Comitato, che ha sempre operato anche in collaborazione con gli istituti scolastici del territorio: “Occasioni importanti per entrare in contatto con studenti e studentesse, investendo sul futuro”. Anche perché – ha evidenziato – negli ultimi anni in provincia di Torino si è registrato un trend tra 23 e 25mila incidenti sul lavoro all’anno.

 

È quindi intervenuto Valerio Fabio Alberti, direttore generale dell’Asl Città di Torino: “È un progetto importante per promuovere la salute, la sicurezza sul lavoro e la sicurezza alimentare, di cui vedremo gli effetti positivi nei prossimi anni. Consapevoli che l’alimentazione è un fattore fondamentale per la nostra salute”.

 

Tecla Riverso, dirigente dell’Usr – Ufficio scolastico regionale piemontese, ha rimarcato l’attenzione alla formazione dei docenti nel corso del progetto, fondamentale dal punto di vista preventivo.

 

Maria Rosaria Sardella, della Direzione regionale Inail Piemonte, ha ribadito la missione dell’Inail: “garantire la tutela integrale del lavoratore, anche con la diffusione di una cultura del lavoro, iniziando sin dalle Istituzioni scolastiche e coinvolgendo anche i migranti”.

 

Il coordinatore del progetto Sicurimparando, Michele Garufi, della Prefettura di Torino, ha ringraziato l’Asl per avere finanziato il progetto, che si è sviluppato tra 2015 e 2017, con l’obiettivo di coinvolgere alcune tra le scuole torinesi con la maggior presenza di migranti, utilizzando cibo e alimentazione come occasione di confronto e promozione di salute e sicurezza: Regio Parco (istituto capofila dell’iniziativa, coordinata dalla professoressa Concetta Mascali), Birago, Quintino Sella Aalto Lagrange e Ilaria Alpi.

 

Sono intervenuti anche Marco Grisafi, medico del lavoro dell’Asl, e Isabella Bruschi, docente dell’Università di Torino, che hanno condotto la formazione nelle scuole. Per Sicurezza e Lavoro ha partecipato il direttore Massimiliano Quirico.

 

Sempre sul tema della promozione della cultura della sicurezza, continuano le tradizionali attività di Sicurezza e Lavoro del progetto “A scuola di Sicurezza”, rivolte prevalentemente a studenti e docenti degli istituti superiori e dei centri di formazione professionale di tutto il Piemonte, in collaborazione con il Cesedi (Centro Servizi Didattici) della Città Metropolitana di Torino. Possibilità di avviare anche percorsi di alternanza scuola/lavoro e visite presso aziende. Per richiedere uno o più interventi gratuiti: contatti@sicurezzaelavoro.org

 

Torino, 17 novembre 2017


Contatti:

 
Massimiliano Quirico
direttore Sicurezza e Lavoro
tel. 339/412.61.61
www.sicurezzaelavoro.org

Share

Conferenza nazionale Obiettivo 2030

Rinnovabili ed economia circolare per cambiare il futuro

Organizzata da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club, in partenariato con Cobat, la tre giorni prevede incontri con esperti di settore, giornalisti specializzati e docenti universitari. Un’occasione di confronto tra istituzioni, mondo della ricerca e imprese sui temi dei cambiamenti climatici, della mobilità sostenibile e delle fonti rinnovabili.

FORUM “QUALENERGIA?” Roma – 28 – 29 novembre 2017
LEGGI IL PROGRAMMA

Per registrarsi cliccare qui e compilare il modulo

FORUM “QUALEMOBILITA’?” Roma – 30 novembre 2017

LEGGI IL PROGRAMMA

Per registrarsi cliccare qui e compilare il modulo

Camera di Commercio di Roma – Sala del Tempio di Adriano – Piazza di Pietra (Come arrivare)

La partecipazione è gratuita, la documentazione del Forum sarà garantita ai primi 250 iscritti

Info: http://www.forumqualenergia.it
forum@lanuovaecologia.it

Share

Presentazione del volume Milano capitale del Moderno

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/171124 pirelli

Presentazione del volume Milano capitale del Moderno
al Belvedere E. Jannacci del Palazzo Pirelli, via Fabio Filzi 22, Milano
1 dicembre 2017 dalle ore 11.30 alle ore 17.30

Venerdì 1 dicembre 2017 grandi nomi dell’arte, dell’architettura e del design per la presentazione al Belvedere E. Jannacci del Palazzo Pirelli del volume Milano capitale del Moderno, per i tipi di Actar Publishers, che raccoglie gli esiti delle mostre e dei convegni del Padiglione Architettura a cura di Lorenzo Degli Esposti in Expo Belle Arti di Vittorio Sgarbi, con la direzione artistica di Giovanni Lettini e Sara Pallavicini e il coordinamento generale di Sauro Moretti, programma di Regione Lombardia in collaborazione con la Triennale di Milano ospitato al Pirelli durante l’Expo 2015.

 

Alle ore 11.30 iniziano i lavori con la presentazione del progetto editoriale a cura di Lorenzo Degli Esposti, a seguire conferenza di Vittorio Sgarbi e alle ore 13.00 intervento di Giovanni Chiaramonte, con successiva tavola rotonda con fotografi coinvolti nella pubblicazione (Matteo Cirenei, Marco Menghi, Maurizio Montagna, Maurizio Petronio, Giada Ripa, Isabella Sassi Farias, Daniele Zerbi), moderata da Maddalena d’Alfonso.

 

Alle ore 14.00 Francesca Balena Arista in dialogo con Francesco Faccin sul design etico, a seguire Elisa Cristiana Cattaneo in dialogo con Andrea Branzi sui nuovi territori del landscape urbanism e Davide Borsa in dialogo con Carlo Bertelli su alcuni casi milanesi di architettura e allestimento. Alle 15.30 intervento di Lorenzo Degli Esposti sulla Milano capitale del Moderno e, a conclusione dei lavori della giornata, tavola rotonda con Marco Biraghi, Maria Vittoria Capitanucci, Ernesto d’Alfonso, Lorenzo Degli Esposti, Luca Molinari, Angelo Torricelli, Daniele Vitale su architettura e progetto urbano moderno a Milano.

 

Programma completo: http://www.padiglionearchitettura.it/ita/milanocapitale.html

 

per informazioni: info@padiglionearchitettura.it

evento FB convegno: https://www.facebook.com/events/303002733437127/

 

Ingresso previa iscrizione gratuita inviando e-mail a: info@padiglionearchitettura.it

fino ad esaurimento dei posti disponibili. La permanenza al Belvedere può essere limitata a una o più conferenze a discrezione del partecipante. In caso di capienza massima raggiunta, la salita al Belvedere sarà regolata in funzione del deflusso.

Share

Padiglione Italia – Expo 2015

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 intesa 560

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 intesa 560

Mapei ha contribuito alla realizzazione di oltre 65 opere tra padiglioni, cluster e opere complementari fornendo i propri prodotti a clienti e imprese. È inoltre presente in molti progetti Fuori Expo, con la fornitura di prodotti o con le sponsorizzazioni. 

Share

Bidiversity Park a Expo 2015

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 image 4

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 image 4

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 expo1

Share

L’Albero della Vita – Expo 2015

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 albero della vita

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 albero della vita

L’Albero della Vita , una struttura in acciaio ricoperta di legno posizionata al centro della Lake Arena. Mapei è sponsor del Consorzio Orgoglio Brescia ai fini della realizzazione dell’Albero, di cui ha contribuito a realizzare il basamento fornendo prodotti per impermeabilizzare e sigillare il supporto e per posare e fugare le pietre naturali che lo rivestono.

Share

Milano Capitale del Moderno EXPO 2015

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 invito mozzoni 05 05 2015

/web/htdocs/www.prog res.it/home/blog/wp content/uploads/150507 invito mozzoni 05 05 2015

Share