Articoli relativi a ‘Altieri’

MilanoZero: il cuore verde della capitale economica

Nel 2013 nascerà MilanoZero. Quartiere per uffici, eco-sostenibile e innovativo. Nasce dalla collaborazione di Renato Ferrari (studio architettura FZ) con il Politecnico di Milanosu commissione della famiglia Altieri, proprietaria dell’area su cui sorgerà la nuova area e dove, anni addietro, sorgeva il vecchio sito industriale della Domenico Altieri Chimica.Milano zero è un complesso composto da 10 strutture, avente ognuna una funzione diversa, dotato di soluzioni eco-sostenibili, individuate dai progettisti per realizzare un complessocertificato Leed, classe Platinum. MilanoZero si estenderà per oltre 50 mila metri quadri, di cui 40 mila destinati agli uffici e 10mila agli hotel, in una zona poco distante dall’ aeroporto di Linate. L’acceso è riservato a pedoni, bici o minicar elettriche. Per il funzionamento del complesso verranno impiegati, oltre a pannelli fotovoltaici (con una produzione di circa 960 mila kilowattora di energia di cui 900mila per il centro) anche due pozzi geotermici a 35-40 metri di profondità, 20 centimetri di coibente negli edifici e giardini pensili (9.250 metri quadri) realizzati in cima alle costruzioni. Questi ultimi contribuiranno non solo a rendere esteticamente più gradevole il complesso visto dall’alto, ma miglioreranno il rendimento energetico degli edifici e ridurranno l’effetto del deflusso delle acque causato dalle tempeste. Ciclo chiuso e autonomo fatto di tre parti distinte: i pozzi geotermici dell’acqua di falda, le macchine di climatizzazione, fulcro dell’impianto, e le apparecchiature di erogazione del calore. Questo, sempre secondo Ferrari, eviterà l’emissione in atmosfera di 190.000 kg di anidride carbonica. Il costo di realizzazione previsto è di circa 1500/2000 euro al metro quadro e verranno affittati a un prezzo che si aggira attorno ai 250 euro al metro quadrato l’anno. Il cuore verde milanese presto inizierà a pulsare.

Fonte: FotovoltaicoBlog

Share