Articoli relativi a ‘energia solare’

Pannelli solari a infrarossi: così le nanoantenne moltiplicheranno l’energia

Pannelli che catturano la luce infrarossa e la trasformano in energia. Altro che nucleare, il futuro è sempre più nel Sole. Almeno questo è ciò che si percepisce sbirciando nei laboratori di tutto il mondo. Più che lavorare sulle potenzialità artificiali dell’atomo, gli scienziati stanno cercando di ottimizzare al massimo la luce che arriva naturalmente sul nostro Pianeta, a tutte le lunghezze d’onda. E i primi risultati sono molto promettenti: solo qualche anno per passare dal laboratorio direttamente sui tetti delle nostre case. Un gruppo di ricercatori della Rice University presenta sulla rivista Science la sua ultima trovata: speciali nanoantenne in grado di catturare la luce infrarossa e di trasformarla in energia elettrica. Per i tradizionali pannelli solari, così come per altre applicazioni al silicio, la luce infrarossa è qualcosa di inafferrabile nonostante ne arrivi in grandissime quantità sul nostro pianeta: basti pensare che essa costituisce più di un terzo della luce che raggiunge la Terra dal Sole. Per il silicio, il materiale utilizzato per convertire la luce in elettricità nella maggior parte dei pannelli fotovoltaici, è praticamente impossibile catturare la luce a questa frequenza. Quando infatti la luce a infrarossi raggiunge i tradizionali semiconduttori non avviene alcuna interazione: il fascio attraversa il materiale, quasi come fosse un fantasma.

 

Fonte: Liquida

Share

Torino: la prima sala cinematografica alimentata a energia solare

A Bardonecchia (TO)  la storica sala “Sabrina”  ha puntato sull’energia solare, installando sul tetto del condominio adiacente oltre 100 mq di pannelli solari per produrre energia fotovoltaica. Una scelta che  oltre a rispettare l’ambiente ha sua ragione economia, permettendo di risparmiare in modo sensibile sulla bolletta elettrica.
Il cinema Sabrina è la prima sala cinematografica Piemontese alimentata completamente ad energia solare. La produzione di energia pulita, che varia dai 10 ai 12 Kwh con picchi di 35, evita 8.553 kg di emissioni di anidride carbonica l’anno. Durante il giorno i pannelli solari producono energia pulita che viene accumulata dalla vicina centrale Enel. La sera, quando il cinema ne ha bisogno, la riprende dalla centrale stessa. Tramite il Conto Energia in ogni bolletta si conteggia la quantità di energia trasferita e di quella restituita al cinema. L’investimento, pari a circa 60 mila euro, verrà ammortizzato in 10 anni. Il progetto di conversione a energia fotovoltaica è stato reso possibiel anche possibile grazie ad un contributo Gse (Gestione Servizio Elettrico) per la promozione e sviluppo sostenibile che riconosce, per una durata di 20 anni, € 0,44  per ogni Kwh prodotto.

Fonte: BlogEcologia

Share

Ricerca: l’energia solare può trasformare la CO2 in diesel

Usa: una cordata di enti di ricerca pubblici e privati è stata formata per commercializzare una tecnologia che utilizza l’energia solare per trasformare la CO2 in diesel.
L’annuncio è stato dato in un comunicato dai Sandia National Laboratories, che guideranno il progetto. Il team ha ricevuto un primo finanziamento dal National Energy Technology Laboratory del dipartimento per l’Energia, e i piani sono di avere il primo impianto commerciale già nel 2013, mentre impianti di prova sono già attivi in California e New Mexico. Il progetto è di far sorgere le centrali solari a concentrazione vicino ad aziende con una grossa produzione di CO2, che potranno così abbatterla. La tecnologia è in sviluppo da parte di diversi laboratori Usa da circa 20 anni, ma è la prima volta che si tenta un’applicazione commerciale.

Fonte: LaStampa

Share