Articoli relativi a ‘Erneuerbar beschäftigt!’

Germania: crescono i green jobs

I posti di lavoro legati alle energie rinnovabili – i cosiddetti green jobs – continuano a crescere in Germania: alla fine del 2009 il settore ha raggiunto la cifra di 340.000 occupati, quasi la popolazione di Firenze. Il dato è più che raddoppiato rispetto al 2004, quando gli addetti erano 160.000. Lo riferisce il rapporto Erneuerbar beschäftigt! (Occupato rinnovabile!), realizzato dal Ministero tedesco dell’economia e della tecnologia in collaborazione con l’Istituto di ricerca sulle strutture economiche (GWS).
Il settore con più occupati in Germania è quello delle biomasse, che nel 2009 dava lavoro a 128.000 persone (il 125% in più rispetto al 2004). Segue l’eolico, che con 102.100 lavoratori ha fatto registrare un aumento del 60%: una crescita sensibile ma minore rispetto ad altri campi, a causa del fatto che nel 2004 l’energia eolica era più sviluppata. L’energia solare invece ha più che triplicato (+221%) il dato del 2004, arrivando a 64.700 addetti. La crescita maggiore è stata però quella del geotermico: con un aumento del 706% rispetto al 2004 ha raggiunto la cifra di 14.500 addetti.
La grande crescita dei green job riflette la forte spinta politica della Germania in favore delle energie rinnovabili, ma anche e soprattutto la tendenza internazionale: buona parte del fatturato delle industrie tedesche delle energie pulite viene dalle esportazioni. Il rapporto formula anche le previsioni fino al 2030, elaborando quattro diversi scenari a seconda degli sviluppi del mercato internazionale. Nello scenario più ottimista gli occupati del settore supereranno la cifra di 650.000.

Fonte: LaStampa

Share