Coperture. Tecnologie Materiali Dettagli
Presentazione

Le coperture giocano un ruolo essenziale nella caratterizzazione prestazionale degli edifici. Questo è particolarmente vero nei climi freddi e in quelli caldi dove, oggi come in passato, esse costituiscono la principale barriera rispetto ai fattori ambientali.
Attualmente, anche nel campo delle coperture si sono moltiplicate le possibilità strategiche e le prestazioni termiche, acustiche e luminose che possono fornire. Il risultato è che, per operare in modo consapevole, il “vecchio” sapere procedurale, legato alla ripetizione di “pacchetti” tecnici ben definiti, non è più sufficiente: il progettista deve avere una visione ampia e completa dei fattori decisionali che giocano un ruolo nel processo della creazione architettonica e, soprattutto, una solida capacità di valutare il livello di appropriatezza tecnologica delle soluzioni adottabili.
Alla luce di questi importanti cambiamenti, era fondamentale fare chiarezza e fornire ai progettisti (architetti, geometri, ingeneri, ma anche studenti di tecnologia dell’architettura e ingegneria) un buon manuale operativo. Corredato da una ricca iconografia di dettagli costruttivi, disegni e immagini, il volume mette il progettista nelle condizioni di orientarsi tra le numerose alternative tecniche oggi utilizzabili nel campo delle coperture adottando un approccio per quanto possibile scientifico alla progettazione architettonica.
L’opera mantiene come principale riferimento la situazione climatica e produttiva italiana senza però rinunciare a un’apertura ai temi del resto del mondo e alla consapevolezza di una prospettiva storica.
Si struttura in tre parti ben distinte: i sistemi di copertura, le coperture piane e quelle inclinate.
Il taglio pratico-operativo e la completezza delle tipologie costruttive analizzate fanno di questo manuale un indispensabile alleato per tutti coloro che si devono misurare con la progettazione di un edificio e, in particolare, con le coperture.