MAPE-ANTIQUE F21

Legante idraulico fillerizzato superfluido esente da cemento, per il consolidamento mediante iniezione di strutture in pietra, mattoni e tufo, particolarmente indicato per murature affrescate.


CAMPI DI APPLICAZIONE


Iniezioni di consolidamento in strutture in pietra, mattoni e tufo, dissestate o fessurate a causa di cedimenti. Iniezioni in murature a sacco.

 

Alcuni esempi di applicazione


• Consolidamento, mediante iniezione, di fondazioni di edifici in mattoni, pietra o tufo.

• Consolidamento, mediante iniezioni, di muri e volte in pietra o mattoni di edifici storici.

• Consolidamento, mediante iniezione, di intonaci civili fessurati.

• Consolidamento, mediante iniezione, di intonaci affrescati.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE


Mape-Antique F21 è composto da leganti idraulici fillerizzati a reazione pozzolanica e speciali additivi ritentori d’acqua, secondo una formula sviluppata nei laboratori di ricerca Mapei. La microstruttura del Mape-Antique F21 presenta caratteristiche fisico-meccaniche molto simili a quelle della malta “storica”, paragonabili a quelle dei conglomerati impiegati originariamente prima dell’avvento del cemento proprio perché a base di calce e materiali pozzolanici. Le proprietà principali dei prodotti, appartenenti alla linea Mape-Antique, sono:

– alta resistenza ai solfati;

– elevata porosità;

– assenza di calce libera già dopo 48 ore di indurimento.

Ricordiamo, infatti, che i prodotti della linea Mape-Antique sono caratterizzati da bassi livelli di calce libera presenti nel sistema dopo l’indurimento. Come è noto, la calce che si genera a seguito dell’idratazione del cemento, può reagire con i solfati (presenti in molti materiali da costruzione ed in alcuni terreni), dando origine a gesso e, successivamente con gli alluminati di calcio, per formare ettringite (prodotto notoriamente conosciuto e temuto per il fenomeno espansivo che genera). Questa è la principale ragione per cui tutte le malte da iniezione ma, anche da intonaco, da utilizzare nel ripristino delle murature, non dovrebbero contenere cemento.

Mape-Antique F21 è, inoltre, in accordo alla Legge N. 595 del 26 maggio 1965 “Caratteristiche tecniche e requisiti dei leganti idraulici” e al Decreto Ministeriale del 31 agosto 1972 “Norme sui requisiti d’accettazione e modalità di prova degli agglomerati cementizi e delle calci idrauliche” e, quindi, a tutti gli effetti, può essere definito a base di: CALCE IDRAULICA.

Mape-Antique F21 rispetta tutti i requisiti chimici e fisico-meccanici previsti per le calci idrauliche dal D.M. del 31 agosto 1972 in termini di:

• resistenza meccanica a compressione – Art. 1 – (che risulta maggiore di quella richiesta, sia per le calci idrauliche sia per quelle eminentemente idrauliche);

• contenuto di ossido di magnesio (MgO) – Art. 2 – (che risulta inferiore al 5%);

• residuo allo staccio avente apertura 0,18 mm – Art. 3 – (che risulta inferiore al 2%); [] 608 Italiano – 1 (MAPE-ANTIQUE F

• stabilità di volume – Art. 4 – (assenza di fessure e rigonfiamenti);

• tempi d’inizio e fine presa – Art. 5 – (il tempo d’inizio presa risulta maggiore di un’ora, mentre quello di fine presa risulta inferiore a 48 ore).

Mape-Antique F21 è totalmente privo di qualsiasi tipo di cemento (da quelli Portland a quelli compositi) previsto dalla norma UNIENV 197/1 “Cementi comuni” (D.M. del 13 settembre 1993).

Mape-Antique F21 mescolato con acqua (circa il 60%), produce una boiacca fluida e stabile, capace di riempire le cavità delle strutture da consolidare e di indurire gradualmente attraverso una reazione pozzolanica, senza interagire, mediante reazioni pericolose, con i mattoni, le pietre e le malte preesistenti anche se interessati dalla presenza di eventuali sali solfatici presenti nelle strutture da consolidare. Inoltre non apporta, a differenza del cemento, componenti alcalini (sodio, potassio) capaci di innescare pericolosi fenomeni espansivi con gli elementi lapidei alcali-reattivi.

Mape-Antique F21 è un prodotto appositamente messo a punto sia per il raggiungimento di questi obiettivi sia per garantire un facile ed affidabile riempimento di tutte le cavità esistenti (anche di piccole

dimensioni) nelle strutture da consolidare.

L’efficacia di Mape-Antique F21 per il consolidamento di murature fessurate, è stata valutata dall’Istituto Centrale del Restauro.

 

Mape-Antique F21 è un prodotto Mapei

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Digg
  • RSS