Schuco E2. La facciata del futuro

In un unico sistema di facciata si incarna l’unione di 4 funzioni, ventilazione decentrata, elementi apribili integrati nella struttura, protezione solare ad alta prestazione e produzione energia. Le numerose funzioni diventano invisibili e la gestione architettonica dell’impianto di facciata assume un ruolo primario. L’ingombro visivo si fa da parte per lasciare la massima libertà al progettista.

Permette di ridurre i costi sino al 30% rispetto quelli impliciti nei siste,i convenzionali. La schermatura solare Schuco CTB, posizionata esternamente e realizzata in microlamelle anodizzate di alluminio, è integrata nella facciata in modo uniforme e omogeneo, scomparendo nell’ingombro davanti al solaio quando non utilizzata. E’ possibile optare per diverse tipologie di finestre, da quelle a sporgere a quelle con apertura-parallela del peso di oltre 250 kg. La luce e la ventilazione non rappresentano più forze esterne e contrarie alla buona tenuta della parete, ma al contrario, vengono gestite e sfruttate dal sistema di facciata che lavora inb perfetta complicità con gli elementi climatici. Anche il ventilatore integrato Schuco IFV rispetta le esigenze estetiche di un aspetto uniforme della facciata a vetro trasparente dall’esterno, grazie ai suoi dispositivi posizionati sul pavimento e/o sul soffitto degli spazi interni.

Il caldo ed il freddo possono essere coordinati senza problematica alcuna e la produzione di energia solare avviene con moderna tecnologia. Il film sottile fotovoltaico integrato infatti impiega le superfici a disposizione dell’involucro dell’edificio per produrre energia. Ogni aspetto è curato nei particolari e niente viene tralasciato. Una documentazione completa di pianificazione elettronica e assistenza di calcolo accompagna il prodotto.

Fonte: www.schueco.com

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Digg
  • RSS