A-Chair

Presentata in fase prototipale a Orgatec 2012, Brunner ha presentato ufficialmente la sedia A-chair disegnata da Jehs+Laub. L’occasione è stata quella del FuoriSalone di Milano all’interno dell’allestimento “dall’ Oggetto al Progetto” presso lo Showroom Bluemilano. L’innovativa ed elegante sedia di Brunner sviluppata dai designer di Stoccarda Markus Jehs e Jürgen Laub ha uno stile talmente minimalista che infonde allo spazio in cui è inserita una grande calma, nonostante la grande tecnicità del prodotto stesso.

Il disegno di base della sedia è molto semplice – vista di lato, corrisponde alla lettera maiuscola ‘A’, dettaglio che ha ispirato anche i designer per dare il nome al prodotto. A-chair non distrae dall’architettura – nemmeno con 1.000 sedie nella stessa stanza. Grazie alla sua costruzione modulare, la seduta e la struttura della sedia possono essere combinate in molte varianti: braccioli opzionali, elementi di collegamento, alta flessibilità per materiali e colori di telaio e scocca. L’alluminio pressofuso o la struttura in plastica possono essere configurati con materiali e colori diversi. L’insolita novità è ad esempio la combinazione di una struttura in plastica e la seduta in legno.

All’interno dell’ allestimento “dall’ Oggetto al Progetto”, Blue Milano ha voluto mettere insieme pezzi, cucire storie diverse in un insieme credibile e possibile, realizzare attraverso elementi diversi un nuovo macroelemento che prende vita dalla somma di eccellenze. Un percorso breve in cui i prodotti di Brunner, selezionati per le loro caratteristiche di innovazione, sono stati contestualizzati e presentati nello nostro spazio per offrire spunti per nuove idee e nuove realizzazioni. Oltre ad A-chair sono stati presentati anche gli altri prodotti “top” dell’azienda tedesca: il rivoluzionario divano Plot, vincitore dell’ Interior Innovation Award 2013 per la categoria arredo, e la sedia da ufficio Finasoft.

 

Azienda: Brunner

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Digg
  • RSS