Tutti colori di Firenze
Articolo pubblicato su Firenze in Colore (a cura di G. A. Centauro), Firenze – Milano, 2008.

Firenze nel segno del Giglio, culla dell’Arte e simbolo universale del Rinascimento. Ma anche Firenze, con la fisicità del proprio Centro Storico, Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Tutti colori di Firenze, questi. Colori che da un parte disegnano atmosfere, fatte di suggestioni e idealità, colori che dall’altra identificano, attraverso le architetture e la topologia della città, tangibili testimonianze di cultura e storia. Non solo metafore o proiezioni di immagini astrattamente concepite dunque, quanto piuttosto colori facenti parte di una tavolozza scandita dalle superfici estese del costruito urbano, dal significato inequivocabile. Espressioni sensoriali forti che un sentire diffuso rappresenta ed identifica nel volto stesso della città, una realtà che nessuno può fare a meno di ‚vedere‛ o di ‚vivere‛, riconoscendo implicitamente al termine colore un significato alto che non può non esprimersi se non partendo da tali complesse interrelazioni e articolate modellazioni che più che mai, nel caso di Firenze, costituiscono la naturale premessa della lettura spaziale, razionale ed emotiva insieme, del luogo.



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Digg
  • RSS