I piani del colore nelle problematiche del Restauro Urbano
Articolo pubblicato su “Il Colore nel Restauro ”(antologia di articoli redatta per Frames di Prog-res, 2010)

Tra i temi fondamentali del restauro urbano vi è quello della corretta interpretazione della tradizione costruttiva del luogo, della scelta dei materiali e delle tecnologie più appropriate con le quali operare gli interventi di manutenzione e di rifacimento degli edifici, nel rispetto delle qualità architettoniche e tipologiche storicamente accertate.
La questione del decoro urbano, espresso attraverso la pelle del costruito esistente, è pertanto un punto nodale dal quale si può difficilmente prescindere sia sul piano metodologico che sul piano operativo. In particolare, il colore della città è testimone di un processo dinamico che deriva dai cambiamenti delle mode e del gusto e che, comunque, implica un’attenta valutazione dell’evoluzione storica dell’ambiente urbano.
E’ pertanto fondamentale, per sviluppare a livello urbano un qualsivoglia piano del colore, impostare in modo preventivo l’analisi sul piano architettonico, valutando l’alterazione subita dall’ambiente anche in funzione degli interventi arbitrari di riduzione e di sostituzione di intonaci e materiali di rivestimento delle facciate avvenuti in questi ultimi decenni.


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Digg
  • RSS