Ecobuild: dal 20 al 22 Marzo a Londra

3 Aprile 2012

Ecobuild 2012: un trend in continua crescita all’avanguardia dell’ecosostenibilità

Superata l’edizione 2011, con oltre 100 aziende partecipanti e 1600 metri quadri di area espositiva, Ecobuild è la più grande manifestazione mondiale in materia di edilizia ecosostenibile ed energie rinnovabili ed è sotto il profilo degli scambi commerciali la 1° nel Regno Unito. I visitatori sono cresciuti da 1000 nel 2005 ad oltre 55 mila nel 2011, arrivando ad uno spazio espositivo di 28 mila mq. Nel 2011 Ecobuild ha generato un ritorno economico di 9,4 milioni di sterline con una crescita del 54% rispetto al 2007.
Questo trend è stato accelerato anche dalle politiche europee a sostegno dell’ambiente e dall’utilizzo di fonti energetiche alternative. Ecobuild è un evento organizzato da quest’anno da UBM, società britannica leader nel campo degli eventi fieristici con oltre 50 sedi in tutto il mondo e in procinto di organizzare anche l’edizione cinese di Ecobuild – a Shanghai dal 9 al 12 aprile 2012 – e indiana, a Mumbai il prossimo settembre.
La Camera di Commercio Italiana per il Regno Unito da 3 anni coordina la presenza italiana ad Ecobuild. Nello specifico l’Italia è stata rappresentata nel 2011 da circa 100 espositori, formando il padiglione nazionale più grande e ricco della passata edizione che ha visto oltre 1300 espositori totali e oltre 130 fra workshop e seminari per circa 750 relatori.
L’edizione 2011 ha visto decuplicare la presenza italiana rispetto al 2010, con circa 1000 mq di area espositiva. Nel 2012 verrà superata la soglia dei 100 espositori, per un’area espositiva di circa 1600 mq. L’edizione 2012 è in programma dal 20 al 22 marzo presso ExCel, il nuovo quartiere fieristico londinese.
Come dichiara Giuseppe Paoletti, Vice Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana per il Regno Unito: «Ecobuild sta superando ogni aspettativa, deliziando gli espositori e offrendo ai visitatori una gamma impareggiabile di informazioni, contatti ed esperienze. Siamo orgogliosi delle aziende italiane presenti, espressione di innovazione, tecnologia e design. Queste aziende rappresentano all’estero il miglior Made in Italy al servizio di un futuro sostenibile e in armonia con l’ambiente».

error: Contenuto protetto