Fotovoltaico che bonifica l’amianto!

25 Maggio 2012

La bonifica dall’amianto rappresenta la priorità assoluta per l’amministrazione del comune di Casale Monferrato. L’Assessore all’Ecologia, Vito De Luca, ha presentato, da pochi giorni il protocollo Amianto + Fotovoltaico, il progetto che unisce la bonifica dei tetti all’energia solare. Questo è un progetto innovativo – ha spiegato il Sindaco Giorgio Demezzi– che ha coinvolto le aziende e gli istituti bancari in un obiettivo strategico per la nostra città e per l’intero territorio: la bonifica dall’amianto. Un’idea che è stata ben accolta dai Sindaci del sito di interesse nazionale, tanto che è stato chiesto che venga illustrato in specifici incontri nei 48 Comuni. L’ Assessore De Luca spiega: da una parte il Comune creerà un elenco – disponibile sul sito istituzionale  – delle ditte che si impegnano a fornire un pacchetto di servizi certificati per la rimozione dell’amianto e l’installazione del fotovoltaico, dall’altra creerà un elenco degli istituti bancari che diano prodotti di finanziamento a condizioni favorevoli per i cittadini che affronteranno le spese di bonifica e di interventi per il risparmio energetico. Nello specifico, le aziende che vorranno iscriversi all’elenco dovranno essere sottoposte alle verifiche tecniche dell’Apevv (Agenzia provinciale per l’energia del vercellese e della valsesia) e garantire i seguenti servizi:

  • bonifica copertura in cemento-amianto;
  • realizzazione manto sostitutivo e installazione impianto fotovoltaico;
  • pratiche amministrative e autorizzazioni necessarie;
  • consulenza finanziaria per la copertura dell’investimento;
  • manutenzione impianto e assicurazioni.

Accanto a questo, il cittadino potrà usufruire dei prodotti di finanziamento delle banche iscritte nell’elenco comunale per ottenere prestiti anche fino al 100% dell’investimento a condizioni vantaggiose.

Fonte: FotovoltaicoBlog

error: Contenuto protetto