Il treno La Dolce Vita: l’Orient Express torna in Italia

14 Dicembre 2021

Il concept di Dimorestudio per i nuovi treni rende omaggio a "La Dolce Vita" romana.

L’imprenditore belga Georges Nagelmackers, più di 150 anni fa, ha trasformato un sogno in realtà realizzando il primo treno di lusso Orient Express. A breve, l’Orient Express tornerà sui binari italiani con l’Orient Express La Dolce Vita, una straordinaria offerta di viaggio che porterà i passeggeri a scoprire le meraviglie del Bel Paese.

Il treno La Dolce Vita offrirà un’esperienza di viaggio senza uguali. Il concept dei nuovi treni rende omaggio a “La Dolce Vita” romana, un periodo storico di grande fervore eclettico e artistico che iniziò in Italia negli anni ‘60.

Il treno La Dolce Vita incarna l’arte di “vivere all’italiana” per eccellenza, con tutte le sue meravigliose tradizioni, sposando l’epoca d’oro del design italiano con uno spirito di viaggio più contemporaneo.

La livrea e gli arredi interni sono progettati da Dimorestudio, lo studio internazionale di architettura e design fondato da Emiliano Salci e Britt Moran nel 2003.

Rendering Orient Express La Dolce Vita by Dimorestudio

Gli arredi celebrano la creatività e l’arte, ispirandosi alle influenze dei grandi maestri del design italiano anni ’60 e ’70 come Carlo Scarpa, Gio Ponti, Ignazio Gardella, fino ai grandi artisti del movimento dello Spazialismo che usarono lo spazio e il tempo al centro delle loro composizioni come Lucio Fontana, Agostino Bonalumi ed Enrico Castellani.

«Il design racchiuso nel progetto Orient Express La Dolce Vita è stato concepito per incarnare un impeccabile e sobrio equilibrio tra storico e contemporaneo, senza perdere la sua autenticità” dichiarano Britt Moran e Emiliano Salci. “Gli spazi sono pensati e ben curati, senza cadere nell’ostentazione. Ogni elemento si integra perfettamente creando un senso di profonda appartenenza al contesto, con un gioco di stratificazioni che lo rende sofisticato. I dettagli sono studiati per risultare complementari e naturalmente bilanciati».

Sei treni percorreranno itinerari iconici attraverso 14 regioni italiane e 3 destinazioni internazionali che collegheranno Roma a Parigi, Istanbul e Spalato.
I passeggeri viaggeranno attraverso più di 16.000 km di linee ferroviarie percorribili – 7.000 km delle quali non elettrificate – che rappresentano un legame profondo con il territorio e la storia dell’Italia. L’Orient Express La Dolce Vita offrirà un nuovo modo di vivere il Paese, attraverso un “turismo lento” ed ecosostenibile alla scoperta di strade dimenticate, località intime e borghi nascosti.

A Roma i visitatori soggiorneranno nel primo hotel italiano firmato Orient Express, l’Hotel Orient Express Minerva, la cui apertura è prevista per il 2024 e, presso la stazione Termini, un vecchio edificio di proprietà di Fondazione Fs sarà ristrutturato per diventare il centro di ogni percorso del treno Orient Express La Dolce Vita. Prima della partenza, gli ospiti saranno accolti in uno spazio conviviale ed elegante completo di servizi e personale dedicato pronto ad assisterli.

I percorsi interesseranno prevalentemente l’Italia dove le Alpi, i bucolici paesaggi collinari e le spiagge paradisiache del Sud saranno al centro della scena. Inoltre, a corredo dell’offerta, tre tratte collegheranno l’Italia a Parigi, Istanbul e Spalato, attraversando oltre 8 Paesi.

L’Orient Express La Dolce Vita darà il benvenuto ai suoi primi passeggeri nel 2023.

Rendering Orient Express La Dolce Vita by Dimorestudio

Rendering Orient Express La Dolce Vita by Dimorestudio

Rendering Orient Express La Dolce Vita by Dimorestudio

Rendering Orient Express La Dolce Vita by Dimorestudio


Credit: https://www.archiportale.com/news/2021/12/architettura/il-treno-la-dolce-vita-l-orient-express-torna-in-italia_86287_3.html

error: Contenuto protetto