Le nanoantenne che si costruiscono da sole: ecco la nuova frontiera del fotovoltaico

7 Novembre 2012

Dall’Università di Toronto potrebbe arrivare la vera svolta per il fotovoltaico: i professori Shana Kelley e Ted Sargent hanno costruito una nanoantenna generatasi “spontaneamente” da particelle artificiali in grado di aggregarsi autonomamente secondo i principi della fotosintesi. Spiegano i due scienziati: “Esattamente come le antenne reali nelle radio e cellulari, le nostre strutture complesse catturano energia sparsa e la concentrano nel punto desiderato, così come le piante cercano la luce”.

 

 

Fonte: http://ambiente.liquida.it/

error: Contenuto protetto