Shenzhen: Urbanus firma un centro di registrazione matrimoni

6 Febbraio 2013

La sacralità del rito disegna i tratti di una sede governativa

– Il Nanshan Wedding Center progettato dallo studio Urbanus incarna una nuova tipologia di opera architettonica in territorio cinese, dove l’immagine dell’ufficio preposto alla registrazione dei matrimoni è comunemente associata a quella dei complicati processi burocratici che caratterizzano le istituzioni governative. Lo studio Urbanus ha voluto, pertanto, attribuire una nuova identità alla procedura di registrazione realizzando un’architettura che dispone di diversi spazi pubblici fruibili anche dal resto della città di Shenzhen. Ridefinendo la monumentalità e la nuova immagine della sede istituzionale, obiettivo dei progettisti è stato quello di ‘accorciare le distanze’ tra cittadini e autorità di governo. Situato 

 

error: Contenuto protetto