Parco delle Cascine di Tavola a Prato, ex Casale delle Polline: ipotesi di restauro per la sistemazione di laboratori scientifici a servizio del sistema Parchi Comunale

Parco delle Cascine di Tavola a Prato, ex Casale delle Polline: ipotesi di restauro per la sistemazione di laboratori scientifici a servizio del sistema Parchi Comunale

Relatore: Prof. Arch. Giuseppe A. Centauro
Correlatore/i: Arch. Roberto Tazioli; Ing. Francesco Sanzo
Laureando/i: Anna Gracchi
Anno accademico: 2010/2011

Abstract

PARCO DELLE CASCINE DI TAVOLA. EX CASALE DELLE POLLINE. IPOTESI DI RESTAURO PER LA SISTEMAZIONE DI LABORATORI SCIENTIFICI A SERVIZIO DEL SISTEMA PARCHI COMUNALI

Relatore:     Prof. Arch. Giuseppe Alberto Centauro

Correlatori:  Dott. Arch. Roberto Tazioli e Ing. Francesco Sanzo

Il lavoro di tesi si integra nel masterplan relativo alla riqualificazione del Parco delle Cascine di Tavola presentato  dall’Amministrazione comunale di Prato nel luglio 2010.

La tesi presenta un progetto di riqualificazione del sistema paesaggistico ed ambientale del parco, con la precisazione a livello distributivo e funzionale dei manufatti architettonici principali, costituiti nella parte in mano pubblica dalla Casa del Guardia, dalla Casa del Caciaio e dalla Casa delle Polline. Le ipotesi progettuali vanno ad  integrare il progetto esecutivo di riabilitazione funzionale della ex Rimessa delle Barche curato dal Comune di Prato e recentemente presentato  alla cittadinanza in vista del riallagamento dei canali.

Lo studio ha affrontato  in particolate, oltre alla progettazione del paesaggio ludico, ovvero destinato al tempo libero, e di quello agrario, legato allo sviluppo della filiera agroalimentare del territorio pratese, il restauro del complesso dell’ex casale delle Polline per la creazione, in collaborazione con il Dipartimento di Costruzioni e Restauro dell’Ateneo fiorentino, di un centro didattico di alta formazione e di ricerca con la sistemazione in situ di laboratori scientifici a servizio del Sistema Parchi Comunali.

Un ringraziamento particolare all’ing. Lorenzo Frasconi (Comune di Prato).

Gallery

Profilo

Gracchi Anna

ANNA GRACCHI nata a Prato il 28 luglio 1986   PERCORSO STUDI diplomata nell'anno 2005 presso il liceo scientifico Cicognini a Prato con votazione 100/100; laureata in architettura quinquennale presso l'università degli studi di Firenze nell'anno 2011 con votazione 110 e lode, con tesi in restauro sulle Cascine di Tavola a Prato. Significativa l'esperienza di seminario a L'Aquila nell'ambito del corso di restauro urbano, che ha previsto studi e rilievi per la ricostruzione post-sisma.   ESPERIENZE LAVORATIVE 2009: lavoro di rilievo e resa grafica di edifici colpiti dal sisma del 2009 nella città di L'aquila e nella frazione di Arischia; 2010: Partecipazione al concorso per la progettazione di una struttura polivalente a servizio dell'ex Mattatoio dell'Aquila,con posizionamento al terzo posto; 2011: tirocinio formativo nell'anno presso lo studio dell'arch. A. Giovannelli, Prato.   CONOSCENZE LINGUISTICHE inglese (buono), tedesco (buono), spagnolo (base)
error: Contenuto protetto