Il nuovo volto del Museo Nazionale dell’Automobile

6 Febbraio 2013

Cino Zucchi Architetti ridisegna uno dei centri culturali più famosi d’Europa

– Ad un anno di distanza dalla riapertura grazie al progetto di rinnovamento curato dall’architetto Cino Zucchi, il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino, resta un luogo unico nel suo genere, dotato di una collezione di automobili esclusiva in Europa. Ubicato nei pressi del Lingotto e con affaccio sul fiume Po, il Museo ripercorre la storia di un mezzo di trasporto ma allo stesso tempo la storia del design, in quanto ogni singola autovettura esposta racchiude in sè l’espressività del proprio tempo. Il Museo è inaugurato nel 1960 grazie all’idea e alla dedizione di Carlo Biscaretti di Ruffia, che ne riunisce la collezione e ne fa costruire una sede su progetto dell’architetto Amedeo Albertini: il nome dell’edificio 

error: Contenuto protetto